assistenza tosatrici

Manutenzione della Tosatrice

Manutenzione della tosatrice

In questo articolo daremo una serie di consigli per la manutenzione della vostra tosatrice, una vera e propria mini guida per mantenerla sempre in efficenza. Vediamo quindi cosa non fare e come procedere per una pulizia efficiente delle lame e del corpo macchina.

 

Manutenzione delaa tosatrice

Pulizia della tosatrice

Utilizzo della spazzola in dotazione, si parte con la tosatrice spenta, sganciate il blocco lame e sbattetelo delicatamente su una superficie piana, con lo spazzolino pulite la parte interna e con cura il blocco lame, ricordatevi di lubrificare le lame con una goccia di olio o con uno spray lubrificante per testine. Più efficace se utilizzate una bomboletta di aria compressa per soffiare via la sporcizia.

Manutenzione della batteria

La manutenzione delle batterie è molto importante. Per qualsiasi tipo di batteria Litio o NiMh si devono seguire alcuni semplici passaggi per allungarne la vita. Una lunga ricarica per il primo utilizzo. Ogni sei mesi è bene scaricarla tutta per consentire, in caso di batterie al NiMh, di evitare l'effetto memoria e aumentarne la durata. La ricarica, dopo averla scaricata tutta, dovrà avere una lunga durata come nel primo utilizzo, una ricarica completa. Dopo alcuni anni le batterie vanno cambiate.

Cura delle Testine

Ogni quanto lubrificare le testine della tosatrice?

Le testine della Tosatrice dovrebbero essere lubrificate dopo ogni utilizzo e utilizzare una spray adatto per refrigerarle durante la tosatura, infatti aumentando il calore prodotto dallo sfregamento della lama sul pettine, questo si dilata diminuendo, anche se in piccola parte, la capacità di taglio e la vita della testina.

Come lubrificare le lame della tosatrice?

Vediamo allora come procedere per lubrificare le lame della tosatrice:

  • Rimuovere con la spazzola in dotazione o con aria compressa i peli dalle lame
  • Con le lame rivolte verso l’alto, versarvi sopra una o due gocce di lubrificante
  • Azionare la tosatrice per qualche secondo per permettere all'olio di penetrare nelle guide

E la lubrificazione può dirsi terminata. È importante il terzo passaggio, poiché consente all’olio di distribuirsi uniformemente sulle lame.

Allineare le lame della tosatrice

Per mantenere al massimo il taglio della tosatrice, è necessario di tanto in tanto controllare che le lama sia allineata con il pettine.
Per allinearle bisogna effettuare queste operazioni:

  • Allentare le viti con un cacciavite
  • Allineare le lame
  • Stringere nuovamente le viti

Quanto spesso sostituire la testina della tosatrice

Non esiste una regola ben precisa, perché nessuno può prevedere con esattezza quanto dureranno le lame del prodotto. Però possiamo indicarvi quali sono i segnali per capire quand’è davvero il caso di sostituire o rigenerare la testina della tosatrice:

  • Quando presentano ruggine sulla superficie, spesso se lasciate bagnate e senza manutenzione la ruggine attacca il pettine e la lama rovinando anche la tosatrice sforzando i leveraggi
  • Quando non tagliano più come dovrebbero, per la perdita del filo della lama.
  • Per una caduta accidentale dove si rompono i denti del pettine.

In ogni caso prima d'intervenire con l'acquisto di una nuova testina, si consiglia la rigenerazione della testina che la riporta in perfette condizioni e pari al nuovo.
Il nostro servizio prevede l'eliminazione della ruggine ed incrostazioni, pulizia profonda ad ultrasuoni, sostituzione di tutti gli elementi di usura, affilatura computerizzata del pettine e della lama (asporta solo 2 micron di materiale consentendo più affilature rispetto le affilature normali), lubrificazione e sanificazione.

Articoli simili